Pedagogia Speciale

[ Prof.ssa Marisa Pavone ]
MaterialiGlossarioBibliografiaSitografia
Alcuni presupposti teorici
L'allievo al centro del sistema scuola
Scuola come comunità di apprendimento
La conoscenza dell'allievo
P.E.I. - Piano Educativo Individualizzato
PECUP
P.E.I. negoziato
Il Portfolio
Scuola come comunità di accoglienza
Lo sguardo al futuro - Il progetto di vita

P.E.I. - Piano Educativo Individualizzato

Pagine: | 1 | 2 | 3 |
Che cos'è il PEI?

Consiglio di classe [www.istitutovenezia.com] L'impianto e la terminologia proposti dal progetto di riforma del sistema di istruzione e di formazione - in particolare il dispositivo dei piani di studio personalizzati – sono coerenti e sintonici con la programmazione educativa e didattica prevista per gli allievi in difficoltà: si rispecchiano reciprocamente. In linea teorica – auspichiamo che l’operatività sia conseguente – la riforma generalizza a tutti gli studenti alcune procedure sulle quali i disabili hanno fatto da tempo da apripista.

Tecnicamente, gli strumenti programmatici che accompagnano l’allievo disabile nella scuola sono rappresentati da:

- Profilo dinamico funzionale: fornisce un quadro globale dell’evoluzione del minore (in termini di obiettivi educativi e riabilitativi), e del percorso che insegnanti, genitori, operatori - insieme al bambino - dovranno compiere per realizzare il diritto all’educazione e all’apprendimento; costituisce una guida per la progettazione degli interventi, evidenziando i bisogni dell’alunno e le sue risorse (Atto di indirizzo, art.4);

- Piano Educativo Individualizzato: si riferisce agli obiettivi educativi e riabilitativi previsti dal profilo, nonché a forme di integrazione tra attività scolastiche ed extrascolastiche; descrive gli obiettivi didattici e riabilitativi integrati ed equilibrati tra loro, correlati alle difficoltà ed alle potenzialità individuali (Atto di indirizzo, art.5).

La scuola dell’infanzia costituisce un contesto di apprendimenti e di sviluppo, che definisce l’identità del bambino (in una prospettiva che integra gli aspetti biologici, sociali e morali); ne favorisce l’autonomia personale; ne stimola le competenze nell’esplorazione e nella scoperta della realtà ambientale, della storia e delle tradizioni locali.

Copyright 2014 | DISEF || Ultima modifica: 16/01/2006 22.57.38 | Credits | Responsabilità |
http://www.easytechnologies.it